Cronistoria


Cerca nel sito…



In libreria


I luoghi delle Triplici Cinte in Italia


Accademia Platonica


Accademia Platonica

Il Quadrato Magico



Il Quadrato Magico di Marte



Il Quadrato Magico di Marte



Marte o Ferro Il quadrato di ordine 5 è detto Quadrato Magico di Marte, ed ha per costante 65. Come talismano deve essere inciso su una lamina di ferro oppure tracciato su pergamena con inchiostro di colore rosso. Esso svolge una funzione taumaturgica, aiutando a guarire dalle malattie, e protegge chi lo indossa dai nemici donando forza.





Il Quadrato Magico del Sole



Il Quadrato Magico del Sole



Sole o Oro Il quadrato di ordine 6 è detto Quadrato Magico del Sole, ed ha per costante 111. Come talismano deve essere inciso su una lamina d’oro oppure tracciato su pergamena vergine con inchiostro di colore giallo o arancione. La sua azione principale è quella di donare fortuna e successo sul lavoro a colui che lo indossa.



Il Quadrato Magico di Venere



Il Quadrato Magico di Venere



Venere o Rame Il quadrato di ordine 7 è detto Quadrato Magico di Venere, ed ha per costante 175. Ormai dovrebbe essere chiaro il meccanismo dei talismani planetari: metalli, colori ed azioni corrispondono alle caratteristiche peculiari di ciascun pianeta o delle divinità ad essi associati. Così, s'intuisce facilmente che questo talismano deve essere inciso su una lamina di rame oppure tracciato su pergamena con inchiostro di colore verde. La sua azione principale, trattandosi di Venere, non può che essere quella di favorire le relazioni amorose, ma esso porta anche fortuna nei giochi d'azzardo.




Il Quadrato Magico: generalità

Il Quadrato Magico di Saturno

Il Quadrato Magico di Giove

Il Quadrato Magico di Marte

Il Quadrato Magico del Sole

Il Quadrato Magico di Venere

Il Quadrato Magico di Mercurio

Il Quadrato Magico della Luna