Cronistoria


Cerca nel sito…



In libreria


I luoghi delle Triplici Cinte in Italia


Accademia Platonica


Accademia Platonica

Chiesa di Sant'Antonio Abate (XIII sec.)


Priverno (LT)



Chiesa di Sant'Antonio Abate



La Chiesa di Sant'Antonio Abate, di stile romanico, è ubicata al di fuori delle mura cittadine nell'abitato di Priverno. La sua costruzione fu cominciata durante il XIII sec. ma venne ultimata nel 400. Un'iscrizione posta sopra l'architrave riporta la data del 1336 e si riferisce ai lavori che diedero alla chiesa l'aspetto attuale. Nel corso del XIV sec. accanto alla chiesa fu costruito un ospedale, tenuto dagli Antoniani, per la cura dei viandanti e dei pellegrini. Il loro stemma, la Tau, č ancora visibile dipinto su una delle pareti interne all'edificio. La pianta della chiesa è a navata unica a due campate, e risente dell'influenza degli ordini mendicanti che avevano adottato, adeguandolo alle proprie esigenze, lo stile cistercense per la semplicità e la povertà della decorazione. L'interno conserva l'antico arredo sacro: l'altare, la nicchia che lo sovrasta, il pulpito sono opera di maestri lapidei privernati (XIV sec.). I dipinti, recentemente restaurati, sono di periodi differenti e sono databili dal XIV al XVI sec. Notevoli sono gli affreschi delle vele della volta, divise in otto sezioni, con scene della "Vergine in Gloria" e dei "Sacramenti", opera di Pietro Coleberti (?) nel XV sec.



Simbolismo sacro: la Triplice Cinta



Triplice Cinta all'interno della chiesa



All'interno della chiesa si conserva ancora l'antico pavimento a lastroni medievale, che conferisce all'edificio una particolare aura mistica. Con grande sorpresa, su una delle pietre pavimentali, poco oltre il portale d'ingresso, al centro della navata, si può notare un vistoso simbolo di Triplice Cinta. Il rilevamento di questo esemplare è oltremodo straordinario in quanto esso presenta nel riquadro centrale una piccola croce, a rafforzare il senso simbolico di Centro Sacro. Che il paese goda di particolare sacralità, d'altronde, lo dimostra non solo il fatto che a breve distanza sorge una delle più importanti abbazie cistercensi del centro Lazio, l'Abbazia di Fossanova , ma anche che lo stesso simbolo della Triplice Cinta sia massicciamente presente anche all'interno del paese, sia vicino ad altre chiese (come quella di San Giovanni Evangelista), sia sui muretti e sui gradini delle case più antiche, come mostrato in queste stesse pagine.





Priverno: cenni storici

Simbolismo: la Triplice Cinta

Abbazia di Fossanova (IX sec.)

Cattedrale di Santa Maria Annunziata (X-XI sec.)

Chiesa di San Giovanni Evangelista (IX-X sec.)


I luoghi del Lazio